La Scultura

LA SCULTURA

“NUOVE TRAME IDENTITA’ DI VECCHI PLUVIALI”

La materia è concreta, inerte, è stata concepita per uno scopo: convogliare il percorso dell’acqua e comunicare con l’ elemento primario.

L’artista l’ha liberata del suo ruolo e lavoro quotidiano, dandole una nuova identità, cancellando ciò che è avvenuto nella sua vita precedente,
prima che fosse fissata definitivamente nell’immobilità dell’opera d’arte.

Elevando la materia ad arte sinonimo di bellezza, le ha dato una nuova forma, che evoca emozioni e ricordi affioranti dal tempo.
La sostanza rigida ed inerte viene così plasmata ed appaiono forme evocative: sinuose e sensuali fanciulle, impetuosi e plastici cavalli, animali onirici, prue che fendono l’onda, drammatici ed inquietanti volti, espressione di lati oscuri.